Mobile Relational Devices

Lo spazio pubblico contemporaneo sta attraversando un momento di crisi, diversi fattori ne stanno mutando il significato di luogo della collettività. Le risposte a questa condizione sono complesse, i tempi burocratici tradizionali stentano a dare riscontri in un arco temporale utile. In questo scenario si inseriscono progetti di autocostruzione in scala 1:1, che, operando una sovrascrittura sull’esistente, hanno l’obiettivo di aggiungere significati ed arricchire lo spazio pubblico di nuovi possibili usi. In queste sperimentazioni l’utilizzo di materiale riciclato diventa importante in termini di sostenibilità ambientale ed economica, essendo i progetti per la maggior parte temporanei e mobili; inoltre stimola la creatività e riduce la standardizzazione, imponendo una particolare concretezza e una componente di resilienza al processo di design.

Nel workshop si realizzerà con gli studenti un laboratorio di costruzione, con l’obiettivo di promuovere azioni di socialità spontanea negli spazi pubblici prossimi alle sedi di Via Alcamo e Via Casilina. Oggetto del laboratorio sarà la costruzione di uno o vari prototipi o “oggetti unici”, pensati come infrastrutture mobili per l’utilizzo sociale e condiviso degli spazi urbani. Ai partecipanti al workshop sarà affidata la fase di progettazione e realizzazione di questi oggetti sotto la guida di alcuni membri di Orizzontale, che li guideranno nell’uso delle attrezzature e dei materiali, indirizzando il laboratorio verso un’esperienza ludica di costruzione di uno spazio collettivo.

Per la costruzione di questi prototipi verrà utilizzato materiale di recupero; la progettazione e la realizzazione quindi non saranno momenti svincolati, ma si sovrapporranno in una continua sperimentazione delle possibilità che il materiale offre.

consolle1 _MG_8045 _DSC0381_2 _DSC0001 sedute4 seduta3 seduta2 seduta1 kitchen4 kitchen3 kitchen2 kitchen1 insieme consolle4 consolle3 consolle2

 

Ti piace o hai fatto questo workshop? Condividilo con i tuoi amici!
Curatore del workshop:
Orizzontale
Orizzontale è un collettivo di architetti con base a Roma il cui principale oggetto di interesse è costituito dai processi di riattivazione degli scarti urbani. A partire dall’intercettazione di luoghi, idee ed oggetti espulsi dal ciclo (ri)produttivo della metropoli, Orizzontale attiva processi collaborativi per mezzo di interventi semi-temporanei ed architetture minime, “atti pubblici” durante i quali i residui materiali e immateriali si restituiscono mutualmente senso. Dal 2010 Orizzontale ha promosso progetti di autocostruzione di spazi pubblici relazionali, dando forma ad immagini di città dismesse o inedite. Questi progetti sono stati terreno di sperimentazione per nuove forme di interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani, e al tempo stesso occasione per mettere alla prova i limiti del processo di creazione architettonica.